giovedì 27 maggio 2010

GLI ILLUMINATI












Fra le tante teorie del complotto di cui si parla e si sparla ce n’è una che è la madre di tutte: è quella che afferma l’esistenza di una setta misteriosa (gli “Illuminati”) che da secoli controlla la popolazione mondiale e si muove segretamente per realizzare un Nuovo Ordine Mondiale (NWO: New World Order).




DAVID ICKE: LA NASCITA DEL MITO - Anche se non è stato l’unico né il primo a parlarne, lo scrittore inglese David Icke è sicuramente colui che ha contribuito maggiormente ad alimentare e diffondere il mito degli Illuminati.

Promettente giocatore di calcio, nel 1973 Icke fu costretto al ritiro per problemi di salute e intraprese la carriera di cronista sportivo.

Nel 1988 entrò in politica e divenne portavoce ufficiale del Green Party (i “Verdi” inglesi).

Nel 1990, il colpo di scena: Icke rivelò di essere stato contattato da “spiriti” che gli avevano aperto la conoscenza sulla reale natura del mondo e sul suo futuro.














Il Green Party non ci pensò due volte a licenziarlo in tronco ma Icke trovò subito una nuova occupazione: iniziò a scrivere libri e a tenere conferenze su quanto aveva appreso e sulle ricerche che aveva avviato.


ILLUMINATI




In pochi anni le sue teorie conquistarono decine di migliaia di persone in tutto il mondo.





I RETTILIANI - Nei suoi oltre 20 libri Icke sostiene che il mondo è governato dai rettiliani, una razza ibrida, nata dall’accoppiamento tra individui umani e alieni rettiloidi provenienti dalla Costellazione del Dragone e giunti sul nostro pianeta millenni orsono, anche i sumeri descrivono questi esseri chiamandoli ANUNNAKI e pare che avrebbero un analogia con i NEFILIM della BIBBIA ovvero FIGLI DI DIO (angeli ribelli) accoppiati con FIGLIE DEGLI UOMINI tratto dal libro della GENESI 6:2-4.








Secondo Icke praticamente tutti i capi di governo del nostro Mondo e le personalità più importanti ad ogni livello politico, religioso, economico e scientifico, sarebbero rettiliani e formerebbero la società segreta degli ILLUMINATI.


Il prolifico scrittore afferma che i rettiliani possono trasformarsi da uomini a rettili e viceversa, ma per farlo devono procurarsi sangue umano.

A questo scopo ricorrono alle “abduction”, ossia a rapimenti in massa di esseri umani, la cui scomparsa viene dissimulata provocando eventi catastrofici quali terremoti, inondazioni e guerre.


" Il grande DRAGO, il SERPENTE antico, cului che chiamiamo il DIAVOLO e SATANA e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi ANGELI (Demoni-Angeli ribelli)".
(Apocalisse 12:9)










Lo scopo finale dei rettiliani è quello di imporre il Nuovo Ordine Mondiale, ossia un unico governo mondiale nel quale americani, inglesi e sionisti occuperebbero una posizione predominante.

LA NUOVA BABILONIA (PORTA DEGLI DEI)


PER MAGGIORI INFORMAZIONI VEDERE I SEGUENTI VIDEO :

(PS. Fate Attenzione quando il filmato "la piramide della cospirazione" arriva a
1 ORA E 22 MINUTI - rituali satanici degli ILLUMINATI)


LA PIRAMIDE DELLA COSPIRAZIONE



I SEGRETI DEL CONTROLLO GLOBALE




















NWO " New World Order " - Nuovo Ordine Mondiale termine utilizzato sia nell'ambito delle relazioni internazionali sia per indicare una teoria del complotto.



GLI ILLUMINATI DI DAVID ICKE


David Icke (Leicester, 29 aprile 1952) è un saggista britannico, tra i più noti autori sulla teoria di complotto che considera i cosiddetti Illuminati alla ricerca del modo di ottenere il controllo totale sul mondo.






Icke a partire dagli anni novanta propugnò la sua teoria, secondo cui il mondo sarebbe dominato da una ristretta cerchia di "eletti", gli "ILLUMINATI", legati ai Protocolli dei Savi di Sion.



Icke ha pubblicato sedici libri esponendo le sue opinioni, che sono in genere considerate un insieme di New Age, ufologia, cospirazionismo politico ed apocalittico, mescolate con quello che molti considerano una visione antisemita.







Michael Barkun, nel suo studio del 2003 sulla sottocultura della cospirazione, A Culture of Conspiracy: Apocalyptic Visions in Contemporary America, scrive che Icke è "il più fluente degli autori cospirazionisti, e dà ai suoi scritti una chiarezza raramente trovata in testi del genere."






Il cuore delle idee di Icke è la credenza che il mondo sia sotto il controllo di un governo segreto.

Nel 1996, nel suo libro ... and the truth will set you free (La verità vi renderà liberi), affermò che questo governo era finanziato da banchieri e affaristi come i Rothschild e Rockefeller, sebbene in seguito abbia chiarito che considera gli ebrei membri della classe dirigente non "ebrei" ma "lucertole" ovvero creature frutto di una razza ibrida aliena di tipo RETTILOIDE (Rettiliani) mischiata con umani.


« I Rothschild, i Rockefeller, la Famiglia Reale inglese, i Bush e le famiglie dominanti della politica e dell'economia negli USA e nel resto del mondo vengono dalle STESSE discendenze.

Non è perché sono snob, è per mantenere al meglio la loro struttura genetica: il DNA rettiliano-mammifero che gli permette di cambiare forma ("shape-shifting") »
(D. Icke)



Nel 1999, Icke scrisse e pubblicò The Biggest Secret: The Book That Will Change the World, nel quale affermò che il pianeta fosse controllato da un Nuovo Ordine Mondiale, manovrato da una razza di umanoidi rettiliani chiamati la "Fratellanza di Babilonia" ("Babylonian Brotherhood").


Secondo Icke, il DNA "ibrido rettile-umano" dei rettiliani permetterebbe loro di cambiare dalla forma originaria a quella umana se questi consumano del sangue umano. Icke stese un parallelo con la miniserie TV degli anni ottanta V - Visitors in cui la Terra è conquistata da rettiloidi alieni camuffati da umani.








SOCIETA' SEGRETA SATANICA - LA NUOVA BABILONIA

Oltre agli "Illuminati di Baviera", molte società segrete di matrice occulta o legate alle tradizioni esoteriche sono state a volte associate al termine
" ILLUMINATI ", sia perché ispirate a princìpi analoghi, sia per il comune riferimento alla discesa nell'individuo della "Luce", sinonimo di conoscenza o GNOSI e di ampliamento della visione e del quadro percettivo/Chiaroveggenza.













Tra il Medioevo e l'età moderna si sono a vario titolo autodefiniti "illuminati" i Confratelli dello Spirito Libero, i Rosacroce, gli Alumbrados, gli Illuminés, i Martinisti, the Skull & Bones, Bohemian Club, il gruppo Bilderberg, la Commissione Trilaterale, il Club di Roma, la Carnegie Foundation, la Fondazione Rockefeller.

La LUCE degli ILLUMINATI deriva dalla dottrina LUCIFERINA, il culto SATANICO.






















Associazione segreta o società segreta sono espressioni che sono state utilizzate per descrivere numerose organizzazioni; benché il significato esatto di tali espressioni sia controverso, esso suggerisce un qualche livello di segretezza, come ad esempio mantenere riservata l'identità dei propri aderenti (talvolta anche ai membri stessi dell'organizzazione), fino a mantenere segreta l'esistenza stessa dell'associazione o i propri scopi all'esterno.


La segretezza può comprendere ad esempio negare l'affiliazione, o procurare conseguenze negative a chi attenta al segreto, o ancora praticare riti o rituali che non è permesso osservare dall'esterno.


Storicamente vi sono stati numerosi gruppi e associazioni che, per motivi diversi, hanno agito in segreto, talvolta all'oscuro dello Stato e delle sue leggi.

I motivi di tale segretezza possono essere di ordine politico, economico, religioso o filosofico. Nel caso di uno scopo politico, può trattarsi del tentativo di sovvertire l'ordine costituito (ad esempio preparando una rivoluzione o compiendo atti di guerriglia o terrorismo o di resistenza ad un invasore).










Nel caso invece di un gruppo di natura religiosa o filosofica che restringa ai propri membri la conoscenza di determinate verità o rituali per motivi esclusivamente dottrinali si preferisce usare il termine esoterismo (a volte viene applicato, in senso spregiativo, il termine setta, specie quando si tratti di gruppi minoritari).



SOCIETA' SEGRETE OCCULTE

* Rosa Croce, che si vuole nata nel 1407, di stampo occultista
Beati Paoli, setta segreta di vendicatori-giustizieri che sarebbe sorta a Palermo.


* Assassini, Setta politico-religiosa di fanatici musulmani, fondata in Persia nel 1090 da Hassan ben Sabbah. I suoi seguaci, professando cieca fedeltà al capo, che aveva su di loro poteri assoluti di vita e di morte, compivano distruzioni e massacri di musulmani ortodossi.



La setta si schierò prima dalla parte dei Fatimiti egiziani, poi contro di essi, al fianco di Nizar, fratello e rivale del capo dei Fatimiti. Decadde nel 1124, alla morte del suo fondatore. Gli Assassini si diffusero anche in Siria, ove, combatterono contro i Crociati, uccidendo nel 1152 il conte Raimondo di Tripoli e, nel 1182, Corrado, marchese del Monferrato; tentarono perfino di uccidere il Saladino.

il ramo di Siria fu distrutto dal Sultano d'Egitto nel 1273.


* Templari, meglio noti come Cavalieri templari o semplicemente Templari, fu uno dei primi e più noti ordini religiosi cavallereschi cristiani e medievali.






L'origine di quest'ordine risale agli anni 1118-1120, successivi alla prima crociata (1096), quando la maggior parte dei cavalieri era tornata in Europa e le esigue milizie cristiane rimaste erano arroccate nei pochi centri abitati.

Furono accusati di "connivenza col nemico", in quanto spesso strinsero rapporti di buon vicinato, se non di amicizia, con signori musulmani. Con alcuni di loro, come Usāma b. Munqidh, arrivarono a veri e propri favori, come quello di concedergli di pregare nella Cupola della Roccia, benché già trasformata in chiesa.

È tuttora aperto il dibattito sulla fondatezza delle accuse di eresia formulate agli appartenenti dell'Ordine. I templari furono accusati di rinnegare Cristo, di sputare sulla Croce, di praticare la sodomia e di adorare un idolo barbuto, il Baphomet o Bafometto.

Il maestro Jacques de Molay, che aveva ceduto inizialmente di fronte alla marea di accuse, si riebbe e rigettò le sue parziali ammissioni. Ma era tardi, il rogo accolse il maestro e i suoi dignitari e l'Ordine fu sciolto.


* Illuminati, società segreta bavarese del XVIII secolo effettivamente esistita, il cui nome è però stato associato, a numerose società segrete di matrice occulta.


* Priorato di Sion, protagonista di un gran numero di opere di fantasia e teorie del complotto (una piccola associazione con questo nome fu effettivamente fondata in Francia nel 1956 da Pierre Plantard).


* Sinarchia, un ipotetico governo ombra delle teorie del complotto.


* Nuovo Ordine Mondiale, gruppo di potenti di matrice occulta/satanica iniziati per istaurare una dittatura globale ovvero il regime dell'ANTICRISTO.


LE ORIGINI DELLE SOCIETA' SEGRETE



























Il satanismo è un culto che nella sua versione teistica prevede l'adorazione di Satana (o di qualche altra entità superiore considerata negativamente dalle religioni tradizionali in quanto abiurante tutto ciò che queste ultime pregano e in cui credono) o il ricorrere all'archetipo di Satana quale fonte di ispirazione per la vita dell'individuo.







Comunemente viene associato a simboli come il pentacolo rovesciato, il caprone e il numero 666 e ne esistono diversi movimenti e interpretazioni.


Tra i differenti gruppi il più conosciuto è il "Tempio di Set" (Temple of Set) fondato da Michael Aquino ed altri membri della Chiesa di Satana.

I membri del Tempio sostengono di adorare l'antico dio Egizio Set.


Presso alcune sette gnostiche il serpente viene elogiato come "portatore della conoscenza" (come accade per Satana, nella sua veste di Lucifero, il "portatore di luce").


Alcuni gnostici sostengono che il dio della Bibbia, da loro chiamato "il Demiurgo", sia in realtà Satana stesso o un Dio minore, creatore della materia.

Ad alcuni dei primi gnostici vennero addossati ogni genere di atti criminali, ed essi furono accusati di propagandare ogni tipo di atto malvagio quale via di liberazione della sofferenza del mondo, ma questi resoconti sono poco attendibili dato che provengono soprattutto da autori impegnati nel denunicare lo gnosticismo in quanto forma di eresia come successe per la stessa massoneria.



La massoneria è un ordine iniziatico che ha per scopo il "perfezionamento dell'individuo".






Tale definizione viene spesso modificata sostituendo "uomo" (o talvolta "umanità") alla parola "individuo", portando così la finalità della massoneria a una dimensione sociale e collettiva in genere, anziché puramente individuale.

I membri della massoneria (i massoni) sono chiamati anche frammassoni, forma italianizzata del francese franc-maçon (in inglese freemason), ovvero "libero muratore".

Il nome deriva dalla pretesa discendenza della massoneria dall'associazione di operai e muratori che si rifà alla leggenda di Hiram, architetto del Tempio di Salomone.








Nella sua veste operativa, la massoneria sarebbe nata come associazione di mutuo appoggio e perfezionamento morale tra artigiani muratori, mentre in seguito adottò l'attuale veste speculativa, trasformandosi in una confraternita di tipo iniziatico caratterizzata dal segreto rituale, con un'organizzazione a livello mondiale.






I suoi affiliati condividono gli stessi ideali di natura sia morale che metafisica e la comune credenza in un essere supremo, chiamato G.A.D.U.
il "Grande Architetto dell'Universo".










La massoneria è stata a lungo un bersaglio prediletto per i teorici delle cospirazioni, che la vedono come un potere occulto e malevolo, talvolta associato al giudaismo sionista, al satanismo ed in genere volto al "dominio del mondo" o già in grado di controllare o influenzare segretamente la politica e l'economia mondiale.


LA CHIESA DI SATANA








LA NUOVA BABILONIA GLOBALE DEL NWO
















ILLUMINATI - Dalla Luce di LUCIFERO alla Consacrazione del DRAGO - Sintesi di una cospirazione Satanica